Monthly Archives: novembre 2016

God Of War – Il ritorno di Kratos

La conferenza stampa Pre-E3 di Sony inizia con un attesissimo trailer gameplay dedicato al nuovo capitolo del celebre God of War.

Il neo annunciato gioco si trova attualmente in fase di sviluppo presso gli Studi di Santa Monica e, come mostrato nel video, i giocatori si troveranno a vestire i panni di un Kratos invecchiato che deve affrontare vari pericoli nelle insidiose terre nordiche.

Il nuovo episodio di God War vedrà il suo debutto in esclusiva su Playstation 4, tuttavia al momento non è stata comunicata la data di lancio dell’atteso gioco che siamo sicuri farà la gioia di tutti i fan della serie.

 

I dettagli sul gioco sono ancora molti pochi, tuttavia il team di sviluppo ha dichiarato che la storyline continuerà la trama del franchising e il gameply includerà al suo interno diverse novità destinate ad offrire ai giocatori un’entusiasmante e coinvolgente esperienza di gioco.

Gli utenti, nel corso di tutta l’avventura, vestiranno i panni di Kratos e, secondo quanto rivelato, il nuovo God of War non sara un titolo open world e non includerà al suo interno i Quicktime Events.

A questo punto non ci resta altro che attendere nuovi dettagli sull’attesissimo prossimo capitolo di God of War che sarà disponibile solo ed esclusivamente sulla console di Sony, Playstation 4.

 

Conferma assenza del multiplayer

Delusione dei multigiocatore

 

Nel corso di una recente intervista, il Game Director Cory Barlog, ha confermato ufficialmente che il neo annunciato God of War non avrà una modalità multiplayer.

La serie è sempre stata incentrata sul comparto single player solo in God of War: Ascension il team di sviluppo aveva deciso di inserire all’interno del gioco una componente multigiocatore tuttavia gli appassionati di God of War non erano rimasti soddisfatti del lato online.

Il team di sviluppo, questa volta, concentrerà tutti i suoi sforzi nella campagna dedicata al single player di conseguenza la speranza è quella di poter affrontare un gioco caratterizzato da una coinvolgete storyline e da un entusiasmante gameplay.

God of War, per chi non lo sapesse, ci porterà a vestire nuovamente i panni di Kratos e la storyline sarà ambientata parecchi anni dopo gli eventi del terzo capitolo e focalizzerà l’attenzione sull’era vichinga.

Il titolo non sarà un open world e, secondo quanto recentemente dichiarato, il sistema di controllo sarà diverso da quanto visto nei precedenti capitoli, saranno infatti presenti nuovi set di controlli.

Il nuovo episodio di God War vedrà il suo debutto in esclusiva su Playstation 4, tuttavia al momento non è stata comunicata la data di lancio dell’atteso gioco che siamo sicuri farà la gioia di tutti i fan della serie.

Days Gone

Il nuovo titolo “Days Gone” è in procinto di essere rilasciato all’inizio del anno, è stato sviluppato dalla SIE Bend Studio. La SIE Bend Studio è lo sviluppatore dietro la famosa serie Syphon Filter.
Sony ha rivelato il titolo al E3 2016 il nuovo gioco che sarà rilasciato il 2017. Un videogioco di azione-avventura, open world, ambientato in un mondo post-apocalittico, presentato in una prospettiva in terza persona.

 

Batterfield I

In lontananza scorgi aerei fatti a pezzi dal fuoco nemico, con i loro detriti che piovono su Londra. A est, in una Francia devastata dalla guerra, terribili mostri metallici sfondano le mura, avanzando attraverso città in rovina. Più a sud, oltre le coste italiane in fiamme, i soldati si lanciano all’assalto sulle sabbiose dune dei deserti d’Arabia, armati con gli strumenti di morte più potenti di sempre. Questa è la guerra totale, questo è quello che puoi trovare solo in Battlefield 1.

Battlefield 1 uscirà in tutto il mondo il 21 ottobre 2016 per Xbox OneOrigin per PC e sistema PlayStation 4, ma non dovrai aspettare così tanto per metterci le mani sopra. Su questo torneremo fra un attimo.

Con Battlefield 1 abbiamo cercato di dare vita ad alcune delle più grandi e dinamiche battaglie della storia degli sparatutto in soggettiva, migliorando tutti gli elementi apprezzati dagli appassionati della serie. Uno degli aspetti più incredibili della Prima Guerra Mondiale è quello di aver rappresentato un’era di grande progresso tecnologico. In quel primo grande conflitto, si trovavano già tutti gli elementi delle guerre successive: enormi battaglie di terra, aria e mare, combattute con armi potenti ed efficienti. Carri armati, aerei, mitragliatrici, pezzi d’artiglieria: molti degli armamenti che hai trovato nella serie di Battlefield sono stati perfezionati proprio in questo periodo storico, cosa che permette al gioco di incarnare alla perfezione il DNA di Battlefield.

Potrai partecipare a imponenti battaglie per 64 giocatori, vivendo momenti “Solo in Battlefield”, mentre attorno a te un intero sistema viene spazzato via, cedendo il passo a un mondo nuovo. Anche la distruzione sarà più devastante che mai: aspettati parecchie sorprese, sul campo di battaglia.

Se sei ansioso di scoprire il mondo di Battlefield 1, sappi che non dovrai aspettare a lungo. Durante gli eventi EA Play del 12 giugno, che si terranno a Los Angeles e a Londra, presenteremo i primi filmati di gioco e daremo ai presenti l’opportunità di provare il titolo in prima persona. Registrati e partecipa agli eventi: sarai uno dei primi in assoluto a poter giocare.

EA Play non sarà comunque l’unica occasione per giocare prima della data di pubblicazione. Nei mesi a seguire ci saranno altre possibilità, fra cui una open beta (alla quale potrai accedere in anticipo, iscrivendoti al programma esperto di Battlefield). Anche i membri EA Access e Origin Access potranno giocare prima dell’uscita del titolo, per un periodo di tempo limitato.

rendition1-img

Non stai più nella pelle? Neppure noi. Nelle prossime settimane sveleremo molte altre informazioni. Nel frattempo, evidenzia questa data sul calendario: Battlefield 1 uscirà il 21 ottobre per Xbox OneOrigin per PC e sistema PlayStation 4.

Injustice II

preview:

Death Stranding

preview:

Detroit Become Human – Trailer

Sono passati alcuni mesi dalle ultime informazioni rese disponibili in merito a Detroit Become Human, con lo sviluppo del gioco che procedeva spedito senza che però nulla trapelasse sotto il profilo dell’ufficialità. Una prassi che potremmo di certo definire normale, basandoci su quelli che sono i precedenti per lo sviluppatore, Quantic Dream, che consistono nei vari Heavy Rain e Beyond Due Anime, senza dimenticare poi l’altrettanto particolare Fahrenheit, giunto all’epoca su Playstation 2, Xbox e PC, tutti titoli che fondano la propria esistenza sulla trama e sul suo sviluppo e che, quindi, si vedono bene dal rivelarne anche solo qualche frammento prima del tempo debito.



Detroit Become Human potrebbe però, a questo punto, essere “pericolosamente” vicino alla sua release ufficiale: come riportato dal sito Twinfinite.net, sono infatti terminati gli shooting del motion capture del gioco, e ad annunciarlo ufficialmente sono stati gli stessi Quantic Dream attraverso un tweet, orgogliosi di aver finito in tempo per concedere a Valorie Curry, impegnata con le riprese, di celebrare il proprio compleanno.

Ottime notizie per un titolo la cui lavorazione è in corso da ormai due anni, sebbene le riprese ufficiali siano iniziate soltanto da un anno e mezzo, complici tempistiche lunghe per il reperimento del giusto cast che prestasse le proprie sembianze ai protagonisti del gioco, con centinaia di attori provinati.

Detroit Become Human porterà i giocatori in un futuro in cui gli androidi hanno plasmato la struttura stessa della società: come di consueto, tante le scelte da prendere nel corso dell’avventura, e tutte concorreranno a modificare sostanzialmente la piega che prenderanno gli eventi, con gli immancabili finali che potranno cambiare ad ogni nuova partita giocata in modo differente.



Gladiator Image Banner 728 x 90

Non c’è ovviamente ancora una data ufficiale per l’esclusiva PS4, sebbene la fase che sta per cominciare, in termini di sviluppo, sarà quella della rifinitura: occhio quindi a queste pagine, annunci molto caldi potrebbero arrivare già prima del prossimo E3!

For Honor

Preview:

Horizon: Zero Dawn

horizon: Zero Dawn – diamo uno sguardo al Gameplay

Senza dubbio, Horizon: Zero Dawn è uno dei videogiochi più attesi del 2017 per una miriade di ragioni, perché non solo ha il potenziale per offrire nuove e innovative esperienze di gioco con la capacità di combattere dinosauri robotici.
I players non vedo l’ora di mettere le mani sul gioco per inizare un avventura futuristica.

horizon-zero-dawn-speciale-4-1280x720

Naturalmente, però, dal momento che Horizon: Zero Dawn è ancora a metà del suo processo di produzione, i fan dovranno aspettare ancora un pò prima di poterlo provare. Fortunatamente, però, il YouTuber noto come NGIN ha caricato un video tutorial del gioco, che offre uno sguardo su alcune delle azioni di base e i comandi fondamentali di gioco che ci dovremmo trovare all’interno del titolo quando sarà rilasciato al grande pubblico.

Come si vede nel video, il protagonista Aloy ha la possibilità di eseguire una serie di combo in fase di combattimento.

Il tutorial di zero dawn offre uno sguardo lineare su quanto Aloy progredirà con le sue abilità durante il gioco, il video nel suo complesso non è composto completamente da novità. Ad esempio alcune delle manovre di combattimento open world.

40-minuti-gameplay-per-horizon-zero-dawn-v4-275912

Il gioco si compone di una grafica “lussureggiante”. A proposito, la Guerrilla Game ha insistito sul fatto che la grafica del gioco sarà migliorata per la versione Pro (‘a mio parere il miglioramento sarà presente, ma visibile solo su display 4K).

Guerrilla Games potrebbe accontentarsi di creare il titolo solo per PS4 (piattaforma unica) ovviamente il tutto sarà dettato dal numero di copie vendute.

horizonjpg-b7ad39_1280w

Horizon:Zero Dawn sarà rilasciata il 28 febbraio 2017 in Nord America, e il 1 ° marzo 2017 il Regno Unito per PlayStation 4.

Titanfall 2

Preview:

Watch Dogs II – Review Game (Parte I)

Review

Già nel mese di giugno, Ubisoft ha confermato Watch Dogs 2 sarà rilasciato su Xbox One, PS4 e PC il 15 novembre 2016. Ubisoft ha recentemente spinto indietro il lancio PC del suo gioco d’azione Watch Dogs 2, dicendo che gli sviluppatori del gioco bisogno di più tempo per ottimizzare la sua controlli e presentazione. Watch Dogs 2 per PC è ora previsto in uscita alla fine di novembre.

“Il nostro team è impegnato per la qualità e offrire la migliore esperienza possibile Watch Dogs,” Ubisoft ha spiegato in un recente post sul blog della comunità. “Pertanto, abbiamo preso la decisione difficile ma necessaria per spostare la data di lancio per la versione PC di Watch Dogs 2 al 29 novembre Con questo tempo supplementare, saremo in grado di garantire che Watch Dogs 2 fili liscio in un’ampia gamma di hardware, come pure aggiungere che lo smalto in più per quelle caratteristiche che contano di più per la nostra comunità. “

 In Watch Dogs 2, giocherai come Marcus Holloway, un afro-americano dalla baia di Oakland, dove fu testimone brutalità della polizia durante la maggior parte della sua vita. In qualità di membro del gruppo di hacker DedSec, Holloway trova, assist, e lavora con altri hacker nella Bay Area. Rispetto a Pierce, Holloway è molto più atletico, rendendo più facile per navigare attraverso San Francisco e Oakland, dove si usa armi fai da te contro i suoi nemici. Watch Dogs 2 arriva 15 novembre su PlayStation 4 e Xbox One. La versione PC Windows di Watch Dogs 2 sarà ora arriverà il 29 novembre.

Si arriva a esplorare la Bay Area di San Francisco e scoprire i segreti che si trovano all’interno. Ubisoft imballato Watch Dogs 2 con tonnellate di nuovi contenuti così ci sarà “sempre qualcosa lì per voi a fare o vedere in questo mondo enorme.” In Watch Dogs 2, ogni personaggio, veicoli, elettronica e oggetti che si incontrano possono essere manipolati in diversi modi. Potrai anche ottenere una macchina RC e drone per aiutarvi a creare nuove opportunità di hacking.Quando si cammina in giro per Watch Dogs 2, vi imbatterete in altri agenti che stanno giocando il loro gioco. È possibile interagire con altri agenti, e unire il loro mondo, se si vuole aiutarli a completare le missioni.Quando si pre-ordine Watch Dogs 2, si otterrà un esclusivo versioni di missione e di alta qualità del gioco. La missione si chiama “Zodiac Killer”, e vedrà il famigerato Zodiac Killer, che non fu mai trovato, fare il suo ritorno in città. Quando si completa la missione, riceverai un “vestito esclusivo”, anche se Ubisoft non è andato in ulteriori dettagli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi